venerdì 28 giugno 2019

Recensione#362 Il suo cuore by Claire Kingsley


#3 Ci provo con... Claire Kingsley




La trama del romanzo di cui vi parlo oggi per la rubrica Ci provo con... ideata come sempre da Chiara, mi ha fatto tornare in mente un romanzo, assai simile, e che amai molto: Prima il cuore di Jessi Kirby.

Ho scelto un'autrice che non ho mai affrontato per vedere se riusciva a darmi le stesse emozioni.



Autrice: Claire Kingsley
Titolo: Il suo cuore
Editore: Quixote Edizioni
Pag:: 392
Data di pubblicazione: 24 maggio 2019
Trama
La vita di Brooke Summerlin è come la favola di Cenerentola. Cresciuta da una madre tossicodipendente e violenta, nasconde disperatamente la verità sulla condizione da cui proviene. Ma il Principe Azzurro arriva con le sembianze di Liam, il ragazzo più popolare della scuola. Lui si insinua nella sua vita e la trasporta verso quello che dovrebbe essere un lieto fine.
Ma non è così.
Sebastian McKinney è il figlio del campione di wrestling dello stato dello Iowa e sta per diventarlo a sua volta. Il wrestling è la sua vita. Lui è concentrato. Determinato. Niente si metterà sulla sua strada.
Tranne una malattia inattesa, che per poco non lo uccide.
La più grande tragedia di Brooke diventa la seconda possibilità nella vita di Sebastian. Quattro anni dopo, lui è andato avanti, è guarito, mentre lei affonda nel dolore che minaccia di sopraffarla. Perseguitata da un passato a cui non sa sfuggire.
Ma, in qualche modo, l’amore trascende i confini della vita e della morte, di ciò che si conosce e ciò che non può essere spiegato. Il cuore che amava Brooke continua a battere e, ancora adesso, batte per lei.






Brooke è una ragazza semplice e tranquilla pur vivendo con una madre tossicodipendente. La sua vita cambia quando conosce Liam e si innamora di lui. Purtroppo il ragazzo muore in seguito a un incidente (non è spoiler) e il suo cuore viene donato a Sebastian. Il giovane atleta stava lentamente morendo a causa di una malformazione cardiaca. Brooke e Sebastian poi si conoscono quasi per caso...
Ho amato tutti i personaggi che la Kingsley ha saputo creare rendendoli estremamente reali. Ho seguito le loro vite da quando sono adolescenti fino a che iniziano a interagire tra loro e mi sono innamorata di tutti e due.
Brooke si porta dentro un carico di dolore immenso e l'ho compresa perfettamente quando si perde. Si sentiva sola e abbandonata da tutti senza riuscire a vedere quanto la famiglia di Liam fosse preoccupata per lei. Il modo in cui affronta la grave perdita del fidanzato mi ha fatto male al cuore. Non ho potuto evitare di soffrire con lei anche se avrei voluto spronarla a cercare aiuto nel posto giusto e non nell'alcool e nella droga.
Sebastian è meraviglioso. Solido e compatto il compagno perfetto per Brooke. Non molla mai quando si tratta di aiutare e stare vicino alla ragazza. Non si fa scoraggiare da nulla. Impossibile non amarlo.
Interessanti anche Charlie e Olivia, rispettivamente migliore amico e sorella di Sebastian.
La storia è meravigliosa, emozionante e straziante. Non è solo l'amore, benché sia una parte significativa del romanzo, il tema di base. Importanti e ben descritte sono le seconde possibilità e il superamento del dolore.
Lo stile narrativo è scorrevole pur narrando di eventi che spezzano il cuore. Ho provato mille sensazioni durante la lettura: ansia, dolore, rabbia e speranza.
Primo approccio con la scrittrice perfetto, tanto che ho già nel kindle altri suoi due ebook.




Ora andate a curiosare negli altri blog per sapere se anche le mie colleghe hanno scoperto nuovi autori da seguire.


20 commenti:

  1. Ma io lo voglio assolutamente leggere! Mi ispira troppo

    RispondiElimina
  2. Non saprei... è bello il tuo modo di descrivere il libro, però il mio blocco nei confronti delle storie che trattano il tema del dolore e della malattia è sempre in agguato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi essere nel momento giusto, io cercavo storie capaci di emozionarmi e questa l'ha fatto

      Elimina
  3. Solitamente sto alla larga dalle storie dove ci sono amore e sofferenza per eventi drammatici e traumatici ma hai stuzzicato la mia curiosità soprattutto per i diversi personaggi che hai descritto, mi è venuta voglia di conoscerli.
    Lo metto nella lista dei "da leggere".

    RispondiElimina
  4. Questa autrice mi era piaciuta, ero un po' titubante per la tematica, ma credo che ora lo leggerò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io me ne sono innamorata e voglio leggere gli altri suoi romanzi.

      Elimina
  5. Oh questo libro della Kingsley mi ispira parecchio, ho già letto un suo libro e mi era piaciuto molto..
    Bella recensione..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho subito preso gli altri suoi libri, devo solo trovare il tempo di leggerli.

      Elimina
  6. Proprio una bella recensione e anche questa rubrica è carina :)

    RispondiElimina
  7. Interessante sicuramente la storia, tuttavia proprio perchè è così intensa credo che dovrò aspettare il momento giusto per leggerlo

    RispondiElimina
  8. Interessante, metto in lista. Grazie

    RispondiElimina
  9. Storia molto intensa e sofferta: ho adorato Sebastian, un po' meno Brooke anche se capisco che non tutti affrontiamo i problemi allo stesso modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io Brooke non l'ho amata fino in fondo

      Elimina