sabato 30 dicembre 2017

Recensione #151 Il nostro amore non fa rumore by Lucia Tommasi

Domino letterario Dicembre 2017


Ultimo appuntamento con il Domino Letterario per questo 2017 che coincide anche con l'ultima recensione del blog. Il libro che ho scelto in modo tale che si ricolleghi alla tessera (blog) precedente è un romanzo di un'autrice di cui apprezzo moltissimo lo stile di scrittura.
Qui sotto tutte gli altri blog-tessere partecipanti:






Autrice: Lucia Tommasi
Titolo: Il nostro amore non fa rumore
Editore: Self
Data di pubblicazione: 25 luglio 2017

Trama
In una tranquilla vigilia di natale, Mya non ha idea di come cambierà la sua vita e la sua relazione con Carter, un ragazzo affascinante e di buona famiglia, ma con un carattere pessimo. Quella fatidica sera incontra Deran il collega di suo fratello Mason, dal fascino ribelle, scontroso e tormentato. L'alchimia tra i due è forte, cosa che le fa mettere in dubbio tutta la sua vita da un giorno all’altro.
Deran è un poliziotto con tanti problemi e dipendenze, ma sa che non può fare a meno di lei, anche se rischia di plagiarla.
Non appena i suoi occhi si posano su Mya si sente perso, il suo cuore si stacca dal petto. Vuole lei.
Mya è combattuta. Da un lato ha un uomo ricco e potente, dall’altra un semplice poliziotto testa calda, che la mette ogni volta nei casini.
Cosa farà Mya?
E soprattutto cosa succederà quando lo scopriranno il gelosissimo Mason e il violento Carter?







Di questa autrice sto seguendo con piacere la serie Alfieri ed ero veramete curiosa di leggere una storia completamente diversa. Ho ritrovato anche qui lo stile narrativo veloce, composto da frasi breve e poche descrizioni che danno modo alla trama di procedere velocemente.
Le tematiche affrontate sono tante: droga, violenza, stupro che l'autrice riesce a gestire molto bene. Anche i vari personaggi e le storie che li vedono protagonisti sono bene integrate con la trama principale.
Ho amato da subito Deran: un uomo che ha sofferto e soffre tuttora, pieno di debolezze che lo rendono davvero realistico.
Non ho però apprezzato Mya, la protagonista principale: troppo indecisa nel scegliere chi vuole veramente. Anche la sua idea di come mollare il fidanzato mi è parsa assurda e se ne sono viste le conseguenze...
Ho trovato Carter, personaggio negativo, tratteggiato molto bene: crudele e violento come deve essere un antagonista.
Per quanto riguarda Mason, invece, non ho capito il suo senso di protezione verso la sorella. Esagerato nei confronti di Deran, che sì non è perfetto, ma arrivare a preferire di vedere Mya insieme a un fidanzato violento e stupratore non mi pare una scelta coerente. Si riprende verso la fine ma non mi ha convinto lo stesso. Ideale sarebbe stato conoscere i motivi, se ci sono, che portano Mason ad essere così iper-protettivo.
Come per gli altri suoi scritti sarebbe buono eseguire un editing migliore, perchè il potenziale c'è ed è un peccato vedere questi piccoli errori rovinare tutto.






11 commenti:

  1. ma dai, non ti è piaciuta la protagonista? Ihihihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho un serio problema con le protagoniste!

      Elimina
  2. Risposte
    1. La trama è interessantissima e sviluppata anche abbastanza bene.

      Elimina
  3. Purtroppo temo non sia il mio genere, perciò non penso mi procurerò il testo, ma complimenti per averne fatto una recensione approfondita! :)

    RispondiElimina
  4. Sembra proprio una lettura carina e spero che lo sia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuta, ma apprezzo molto anche lo stile dell'autrice. Anche se molto acerbo.

      Elimina
  5. Lettura molto carina a quanto pare... ce l'ho sul kindle... appena riesco lo leggerò... mi piacciono le tematiche che affronta l'autrice!

    RispondiElimina
  6. Sono felice ti sia piaciuta. Non credo rientri nei miei gusti ma sono felice tu l'abbia apprezzata :)

    RispondiElimina