venerdì 14 maggio 2021

Recensione #652 Powder Trade by Domino Finn

 

L’ultima recensione della settimana è dedicata al quarto capitolo di una serie Urban Fantasy che seguo con molto piacere. Il negromante della magia nera, Cisco Suarez, torna ad allietare le mie ore di lettura grazie alla Dunwich Edizioni che ringrazio per la copia digitale del romanzo.


Autore: Domino Finn

Titolo: Powder Trade

Serie: Black Magic Outlaw #4

Editore: Dunwich Edizioni

Data di Pubblicazione: 2 aprile 2021

Pagine: 274

Trama

Cisco Suarez contro un intero cartello della droga caraibico. Primo round. Combattete.
Okay, non è proprio l’incontro di campionato più regolare del mondo, ma è quello che mi è toccato. Se qualche mese fa mi aveste detto che mi sarei trovato a rapinare dei trafficanti vi avrei fatto rinchiudere io stesso. Nessuno ha bisogno di quel tipo di guai, giusto?
La buona notizia è che sto solo cercando un uomo: Connor Hatch. La cattiva notizia è che è il nuovo Pablo Escobar, un essere primordiale, quasi invulnerabile.
Ma c’è di peggio. È in contatto con la mafia russa per qualcosa di grosso, e io non sono l’unico incantatore della partita. Il trucco è seguire i soldi o la droga, si dice. Magari io dovrei tenere d’occhio chi sta seguendo me.
Alcuni problemi richiedono una mano delicata. Io non ho quel genere di problemi.




Come sua abitudine l’autore ci catapulta, immediatamente, al centro di una scena piena di azione. Ci troviamo così accanto a Cisco che sta cercando di rapinare dei trafficanti di droga. Il suo scopo ultimo è, però, arrivare a Connor Hacth. Della trama non dico altro perché non voglio fare spoiler.

Io amo molto questo protagonista su cui è incentrata tutta la serie. È un eroe imperfetto che spesso prende decisioni sbagliate, consapevole del fatto che lo siano. Eppure riesce sempre a tirarsi fuori da situazioni alquanto pericolose. Anche nel quarto capitolo non si smentisce e si espone in prima persona per salvare le persone che ama. Anche se alcune neanche lo meriterebbero... Ma questa è una mia opinione personale. La decisione che prende nel finale è, a dir poco, azzardata e alquanto pericolosa. Non solo per lui ma per tutti. Tuttavia non ho dubbi che nel prossimo capitolo riuscirà a riparare tutti i danni che deriveranno da questa sua scelta.

Il ritmo narrativo di Finn è veloce, adrenalinico, non da tregua né a Cisco né al lettore. Inoltre non si perde in descrizioni troppo dettagliate, ma nonostante ciò riesce comunque a farmi immergere completamente nell’atmosfera della storia. Uno stile che apprezzo davvero molto.

Cosa ci aspetterà nel prossimo episodio? Non ho dubbi che Cisco saprà coinvolgermi anche questa volta.


La serie Black Magic Outlaw è composta:


Dead man

Shadow play

3 Heart strings

4 Power trade

5 Fire Water

5,5 Fire Kissed

6 Death March

The black door

Full metal magic



2 commenti:

  1. ma Cisco! Devo recuperare ancora il terzo aiuto :o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo adoro sempre di più, anche se lo strozzerei!

      Elimina