martedì 4 maggio 2021

Recensione #647 QDG - Il mistero della cassa sommersa by Monica Marmentini & Ary Bazzani

 

Buondì lettori, la prima recensione del mese è dedicata a un romanzo per ragazzi, genere che avevo tralasciato negli ultimi anni. Visto che sto scoprendo storie molto coinvolgenti appartenenti a questa tipologia, sono proprio felice di averlo ripreso in mano. Ringrazio la Genesis Publishing per la copia gratuita del romanzo.


Autrici: Monica Marmentini & Ary Bazzani

Titolo: Q.D.G. Il mistero della cassa sommersa

Serie: Q.D.G. #1

Editore: Genesis Publishing

Pag:: 276

Data di pubblicazione: 29 novembre 2020

Trama

"Tra lo stupore generale, avevano appena issato a bordo […]
una vecchia cassa che era riuscita a raggelare il sangue di tutti.
Sul lato superiore campeggiava, infatti, un simbolo che ormai era universalmente
associato al male assoluto.
Un simbolo di crudeltà e di morte.
Un simbolo nero e oscuro.
Una svastica nazista."


Cosa ci fa una cassa di legno, con una svastica nazista impressa a fuoco, in un lago del New England? Uno scherzo o un reperto originale? E cosa sono gli strani oggetti contenuti al suo interno? Chi li ha portati lì e perché?
Quattro amici, con passioni e caratteri diversi, si trovano invischiati in quello che sembra un mistero irrisolvibile. Dovranno affidarsi alle loro abilità e competenze, e soprattutto alla loro insaziabile curiosità per cercare di venire a capo dell’enigma.
Ma l’estate è una stagione impertinente e, tra accurate ricerche, barbecue in riva al lago e intuizioni geniali – mentre il puzzle prende lentamente forma, tassello dopo tassello – il loro cuore di liceali si troverà a fare i conti anche con nuovi e imprevisti amori.
Nonostante tutto, però, dovranno fare molta attenzione, perché qualcosa di oscuro e pericoloso si sta muovendo nell’ombra.
Q.D.G. - Il mistero della cassa sommersa è il primo volume di una trilogia young adult ricca di avventura e colpi di scena, ma saranno i loro irresistibili protagonisti a conquistarvi con la loro sagacia.
Cosa significa Q.D.G.? Lo scoprirete solo leggendo.




Quando mi è stato proposto questo titolo sono stata immediatamente incuriosita dalla trama. Il romanzo avventuroso in cui i protagonisti trovano un oggetto misterioso che sia un diario, una vecchia lettera, un baule antico, mi appassionano sempre. A maggior ragione se si parla di soggetti giovani, quindi più inclini all'avventura. Non ho proprio potuto fare a meno di accettare.

Gi, Leo, Rick e Mac (unica ragazza della squadra) sono un gruppo di adolescenti legati da una forte e duratura amicizia. Mentre sono in vacanza su un lago, incappano in una scoperta misteriosa: una vecchia cassa con incisa una svastica al cui interno si trovano degli oggetti altrettanto misteriosi. Questo ritrovamento li coinvolgerà in un'adrenalinica ed entusiasmante ricerca.

La storia ha mantenuto le premesse della trama e procede a ritmo serrato. I quattro ragazzi sono totalmente impegnati a decifrare il significato degli oggetti contenuti nella cassa. Ho apprezzato moltissimo tutto il lavoro di ricerca e le nozioni che condividono con i lettori scoperta dopo scoperta. Le due autrici (mamma e figlia) usano un linguaggio semplice, diretto, preciso e mai noioso. Il che mi ha spinto ad informarmi ulteriormente durante la lettura.

Altro aspetto ben descritto è del rapporto di amicizia che lega i quattro giovani. Sono leali uno all’altro, non si fanno problemi a consigliarsi o a far notare comportamenti sbagliati. Proprio come deve essere tra veri amici.

Mi è piaciuto anche come viene descritto il rapporto tra i vari genitori nei confronti dei figli.

Una cosa che però mi aspettavo fosse posta in modo diverso è il “cattivo”. Visto che i ragazzi trovano un reperto molto importante, mi sarei immaginata che ci fosse un villain della situazione. Diciamo che c'è un qualcuno che crea loro svariati problemi, ma non del genere che prevedevo.

Il finale non è aperto nel senso che lascia il lettore col fiato sospeso, però la ricerca non è conclusa, quindi attendo maggiori approfondimenti o altri ritrovamenti nei capitoli successivi che leggerò davvero con grande piacere. È stata un'avventura che mi ha entusiasmato quanto lo ha fatto con i protagonisti.








2 commenti:

  1. Grazie di cuore per questa meravigliosa recensione. Siamo onorate e felici che il nostro libro ti sia piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un piacere e voglio leggere anche il prossimo!

      Elimina