sabato 2 febbraio 2019

Cosa vuoi che ti dica... #30



In questo nuovo appuntamento quindicinale con la rubrica in compagnia delle solite igno... blogger Librintavola Libri al caffè La lettrice sulle nuvole Letture a pois si parla di un libro (ma va?) ambientanto nel futuro.
Prima di iniziare ecco le scelte del prossimo sondaggio che vi accompagnerà per i prossimi 15 giorni.




Come sempre si potrà votare tramite modulo qui sotto o in pagina Facebook.
Potrete votare fino al 14 febbraio e il post con il vincitore lo troverete online, come di solito, il sabato 17 febbraio 2019.


Libro ambientato nel futuro
La mia scelta è caduta su questo volume che conclude una trilogia distopica che rientra tra le mie preferite di sempre. Mi sono auto-regalata il libro con i soldi del barattolo del sorriso e non vedo l'ora di affrontarlo.


La prima citta – The last girl #3 di Joe Hart
In un mondo in cui sono rimaste meno di 1000 donne, Zoey è una delle ultime speranze per l’umanità.Dopo essere riuscita a fuggire da un Centro di Controllo dove la trattavano come cavia ed essere sopravvissuta a un cruente scontro con un terribile nemico, la Fiera delle Fate, Zoey fa una scoperta che potrebbe cambiare il suo destino e quello di tutta la popolazione. In un video, infatti, ci sono le prove che lei avrebbe una figlia. La prima femmina a venire al mondo dall’inizio della Carenza.Zoey parte allora per Seattle, l’ultima grande città americana sopravvissuta, per cercare risposte.In maniera del tutto inaspettata ritroverà Lee, ma ad attenderla ci sarà anche un nuovo nemico e la verità che cerca potrebbe condurre alla distruzione del mondo intero.Joe Hart scrive uno stupendo finale, per la trilogia di The Last Girl, spingendoci a considerare cosa faremmo se dovessimo scegliere tra la nostra salvezza e quella dell’umanità

Non fatevi scappare i post delle altre blogger per cui correte a leggere le scelte sui loro blog:


Link alle pagine Facebook delle altre blogger



8 commenti:

  1. Questa trilogia non la conosco però dalla trama sembra interessante e poi a me piace il genere distopico!

    RispondiElimina
  2. Anche per me è una serie sconosciuta. Ovviamente segno, come fare altrimenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che aspetti??? Inizio a frustarvi anche io

      Elimina
  3. Anche per me titolo totalmente sconosciuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non proprio il tuo genere, non so se consigliartelo

      Elimina