giovedì 17 maggio 2018

Recensione #195 Cielo in Fiamme (Monument 14 #2) by Emmy Laybourne




Eccomi di nuovo coinvolta nella rubrica con Chiara La lettrice sulle nuvole e Laura La libridinosa. Questa volta le partecipanti debbono parlare di un libro che faccia parte di una serie. La mia scelta è caduta sul secondo volume di una trilogia che mi sta appassionando.


Autrice: Emmy Laybourne
Titolo: Cielo in fiamme
Serie: Monument 14 #2
Editore: Newton Compton Editore
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 18 gennaio 2018
Trama
Intrappolati in un supermercato, i fratelli Dean e Alex hanno dovuto imparare a sopravvivere. Insieme ad altri dodici ragazzi hanno costruito un rifugio sicuro, lontano dal caos circostante. Ma questa fragile pace non è destinata a durare. Sapendo che le armi chimiche hanno reso tossica l’aria all’esterno, in grado di trasformare gli esseri umani in creature assetate di sangue, Dean decide di rimanere nel covo insieme con Astrid e alcuni dei ragazzi più piccoli, mentre Alex è determinato a uscire per ritrovare i genitori. Un piccolo gruppo si avventura così nell’oscurità e nella devastazione, approfittando del riparo temporaneo di uno scuolabus. Se riuscissero a raggiungere l’aeroporto di Denver, potrebbero forse ottenere una via per la salvezza. Ma il mondo là fuori è più spaventoso di quanto si sarebbero mai aspettati…




Ho divorato, in un pomeriggio domenicale, il primo capitolo di questa trilogia (recensione) per cui avevo altissime aspettative sul secondo volume. Devo dire che sono state esaudite sebbene, senza che riesca a spiegarmene il motivo, qualcosa mi è mancato.
La storia riprende esattamente dove l'avevo lasciata e i due gruppi si erano separati. Uno diretto a Denver, dove sembra esserci un centro di accoglienza e per cercare di salvare un compagno ferito mentre l'altro tentava di sopravvivere, nel centro commerciale, in attesa del loro ritorno.
Esattamente come nel precedente nessuno ha un attimo di tregua e incontrano persone davvero orribili. Sorprendente come l'essere umano lasci uscire il peggio di sé nel momento in cui, invece, sarebbe più giusto aiutarsi a vicenda.
Tutti i personaggi (e sono tanti) sono davvero ben caratterizzati e non mi è stato difficile seguire i loro pensieri. Non mi ha sorpreso vederli così fiducisi, data la giovane età, nei confronti delle persone adulte che incontrano. Quello che non mi ha convinto del tutto è il rapporto che si crea tra due di loro: Astrid e Dean. Ho storto il naso per come è gestito e non mi ha dato l'impressione di essere abbastanza plausibile.
Ottima, come sempre, la descrizione del mondo in piena post apocalisse in cui i ragazzi devono muoversi. Ero davvero curiosa di conoscere cosa stesse accadendo fuori dal centro commerciale in cui erano radunati.
Oltre a nuovi personaggi introdotti molte altre situazioni mi hanno incuriosite: la muffa bianca... Josie...
Bello il finale che mi ha dato modo di rivedere alcuni dei soggetti apparsi in precedenza e di cui non si avevano più notizie.
Quando tutto sembrava andare al posto giusto, però, il cliffhanger mi ha trovata impreparata e ora aspetto con ansia il 3 e ultimo volume.
NB: Newton facciamo anche un pensierino sulle novelle??? anche in un unico volume???

Per voi il calendario per non perdere le altre tappe mensili.



Vi lascio con l'appuntamento di domani sul blog Il tempo dei libri




38 commenti:

  1. Ma che bella recensione!Storia interessante, la trama mi ispira proprio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se molto Young anche a me è piaciuto tanto.

      Elimina
  2. Questa serie mi incuriosisce mootm. Non ho ancora iniziato a leggerla perché non ho voglia al momento di avere troppa carne al fuoco. Le tue recensioni sia questa che l'altra mi fanno ben sperare.

    RispondiElimina
  3. questa serie ancora mi manca, ma con i finali cliffhanger ho difficoltà. Prima o poi però la leggerò

    RispondiElimina
  4. Uh... toh... un'altra serie da recuperare ma non mi scoraggio dai... segnata!

    RispondiElimina
  5. Questa saga si legge che è un piacere, scorre veloce piena di colpi di scena! Certo non tutto è credibile ed alcuni personaggi non mi sembra si comportino come dovrebbero per la loro età però è vero che stanno vivendo una situazione estrema... non vedo l'ora di vedere come si concluderà la storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì un po' portata agli estremi ma non è male. Io la divoro ogni volta!

      Elimina
  6. Un'altra serie? Uhm non sono ancora convinta però un pò mi incuriosisce

    RispondiElimina
  7. Solitamente i post apocalittici mi piace guardarli più che leggerli. Però chissà...

    RispondiElimina
  8. Questa è una serie che volevo comprare e che avevo adocchiato.
    Mi era completamente passata di mente!
    Devo dire che sono in un periodo tutto romance e romanzi drammatici.
    Vediamo, se mi si riaccende la voglia la inizio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta il terzo così non hai l'ansia dell'attesa

      Elimina
  9. Io ero ferma ancora al primo libro,ho scoperto con la tua recensione che il secondo è già uscito xD
    Mi sa che devo recuperare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E presto anche il terzo... vai e tanti baci glitterosi a te :D

      Elimina
  10. Ciao Dolci, ho il primo volume sul mio Kindle (i Newton li prendo quasi tutti digitali), la storia mi ispira moltissimo e credo che la leggerò, sperando nella pubblicazione del terzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io prendo digitali, poi se mi piace voglio pure il cartaceo. Di questo aspetto il terzo poi vedrò se faranno una di quelle loro meravigliose raccolte.

      Elimina
  11. Non conoscevo questa trilogia, ma anch' io i post apocalittici preferisco vederli che leggerli. Grazie della recensione. :-)
    Ciao da lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure vorrei poi vederli realizzati in film!

      Elimina
  12. La serie non la conosco... poi a voce ne parliamo meglio... da una parte sono curiosa, dall'altra mi sento un po' respingere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non proprio per te, non credo sia nelle tue corde.

      Elimina
  13. I post apocalittici mi mettono ansia, mi sa che questa volta passo.

    RispondiElimina
  14. Non avevo preso in considerazione questa serie però mi sa che è meglio riveda il mio pensiero perchè sembra molto interessante!

    RispondiElimina
  15. questa serie mi era sfuggita proprio! sembra interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuta molto, soprattutto il primo volume.

      Elimina
  16. Il titolo non mi è nuovo. Ma non credo faccia al caso mio XD

    RispondiElimina
  17. Visto in giro. Ma non so... c'è qualcosa che non mi quadra con questo tipo di serie.

    RispondiElimina
  18. Avevo messo gli occhi sul primo volume della serie. Appena la Newton lo sconta di nuovo lo prendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io aspetto anche la raccolta cartacea, se la faranno mai

      Elimina