martedì 19 aprile 2022

Intervista con le vamp... blogger #65

 


Buon martedì lettori, il libro che abbiamo letto io, Erica, Chiara e Chicca è un romanzo di un'autrice di cui ho amato quasi tutti i volumi che ho letto. Tranne il penultimo pubblicato... Questa volta mi sarà piaciuto o no? E le mie amiche vamp cosa ne avranno pensato? Cliccate sui loro nomi per conoscere le loro opinioni.


Autrice: Colleen Hoover

Titolo: It ends whit us: siamo noi a dire basta

Editore: Sperling & Kupfer

Pag:: 330

Data di pubblicazione: 1 marzo 2022

Trama

Amare significa perdonare a ogni costo?

È una sera come tante nella città di Boston e su un tetto, dodici piani sopra la strada, Lily Bloom sta fissando il cielo limpido e sconfinato. Per lei quella non è una sera come tante. Poche ore prima, ha partecipato al funerale del padre, un uomo che non ha mai rispettato, che le ha strappato l'infanzia e Atlas, il suo primo amore. Mentre cerca di dimenticare quella giornata tremenda, viene distratta dall'arrivo di Ryle Kincaid, un affascinante neurochirurgo totalmente concentrato sulla carriera e sull'evitare qualunque relazione.
Eppure, nei mesi successivi, Ryle sembra non riuscire a stare lontano da Lily e alla fine cede ai sentimenti e all'attrazione che prova per lei. Dopo una vita non sempre facile, la ragazza ha tutto quello che desidera: il negozio di fiori che ha sempre sognato di aprire e un fidanzato che la ama. Tuttavia, qualcosa non torna: Ryle a volte è scostante e inizia a mostrare un lato pericoloso, in particolare quando Lily rincontra per caso Atlas. Pur non sentendosi al sicuro con Ryle, Lily si rende conto in fretta che lasciare chi ci fa del male non è mai semplice. Troverà allora il coraggio di dire basta?



L'intervista


  1. A quale genere appartiene il libro?

Sinceramente non saprei come catalogarlo. È un romance, ma dove la parte romantica non è centrale. Parla di abusi, dolore, accettazione, separazione e seconde possibilità.

  1. Cosa pensi dei protagonisti?

Il personaggio che ho trovato meglio caratterizzato è Ryle. Non mi piaceva all’inizio, non sapevo per quale motivo, ma c’era qualcosa in lui che non mi convinceva del tutto. Però la Hoover mi ha fatto cambiare idea su lui. Non tanto perché io sia arrivata ad approvarne le sue azioni, ma per come l’ha fatto evolvere. Vorrei dirvi di più però sarebbe uno spoiler enorme. Lily è proprio il tipo di personaggio femminile con cui io vado d’accordo. Ha dimostrato forza, ha dimostrato decisione, una decisione incrollabile che, per quanto dolorosa, ha mantenuto fino alla fine. C’è un terzo personaggio di cui però si parla poco: Atlas, il senzatetto che la ragazza aveva incontrato a 15 anni e che viveva in una casa abbandonata vicino a lei.

  1. Personaggio preferito?

Non saprei proprio scegliere un preferito. La caratterizzazione della Hoover mi ha fatto empatizzare con tutti.

  1. Personaggio più odiato?

Non è facile rispondere a questa domanda perché Ryle, per me, rimane un personaggio negativo anche se la Hoover mi ha fatto comprendere alcuni suoi comportamenti, ma non a perdonarli, però!

  1. Che emozioni ti ha suscitato la lettura?

Rabbia e speranza.

  1. Punti di forza?

La caratterizzazione dei personaggi.

  1. Punti deboli?

Non saprei.

  1. Come hai trovato lo stile dell'autrice?

Si conferma una penna coinvolgente e scorrevole.

  1. E' facile entrare in empatia con il protagonista?

Assolutamente sì.

  1. Quale aggettivo descrive meglio il libro?

Emozionante.

  1. A chi lo consigli?

A chi cerca una storia di dolore e riscatto.

  1. Quante stelline gli dai?

Sono stata indecisa tra le 4,5 e il punteggio pieno. Ho poi deciso di dare 5 stelle.

  1. Cosa ne pensi della cover?

La adoro... è rosa!

  1. Citazione preferita?

Ogni tanto anche le donne adulte hanno bisogno di conforto materno per fare una pausa dal dovere di essere sempre forti. 

Qui sotto il nuovo modulo per scegliere la nostra prossima lettura.





Sono pronta a leggere il libro che sceglierete per noi!




5 commenti:

  1. Tanto felice che sia piaciuto anche a te. È bello che abbiamo scelto citazioni diverse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di aver ritrovato la mia Hoover

      Elimina
  2. bello bello bello, veramente un libro da consigliare (con la giusta cover ahahah)

    RispondiElimina
  3. Un libro davvero emozionante: mi piace come la Hoover ha caratterizzato Ryle, un personaggio negativo ma che non si può odiare veramente

    RispondiElimina