domenica 28 febbraio 2021

Recensione #616 Luna d'Inverno by Ilaria Varese

 

#13 Ci provo con... Ilaria Varese


Buona domenica, oggi si parla di nuovi autori scoperti con la rubrica Ci provo con... ideata dalla vulcanica Chiara!

L'autrice che ho affrontato per la prima volta è Ilaria Varese. Vive a Vercelli e studia Lettere all’Università del Piemonte Orientale.
Luna d’Inverno è nata su Wattpad e ha vinto il concorso Wattys 2017 nella categoria “Letture Mozzafiato” riscontrando in poco tempo un grande successo, totalizzando con l’intera serie oltre 1.000.000 di letture.
Con La Corte Editore Luna d’Inverno è diventato il suo romanzo d’esordio. 

Autrice: Ilaria Varese

Titolo: Luna d'inverno

Serie: Winter Fe' #1

Editore: La Corte Editore

Pag: 366

Data di pubblicazione: 9 maggio 2019

Trama

Lunghi capelli bianchi, occhi azzurri e pelle color della luna. Gwenfyr Flannigain è una ragazza di Bristol, nata e cresciuta in una delle tante fattorie del Tennessee, dove vive insieme al fratello maggiore Chase e al padre Roderick. Una famiglia come tante, se non fosse per il fatto che sono licantropi di sangue puro da diverse generazioni. Eccetto lei, Gwen, che nonostante discenda come il fratello da un'antica stirpe di lupi, non ha mai subito la sua prima trasformazione. Ha 22 anni, ormai, e sa che non succederà più. Gwen è "difettosa": condannata a vivere a metà tra il mondo degli umani e quello del branco, ma senza far realmente parte né di uno né dell'altro. Ma un evento sta per sconvolgere la sua vita: a meno di un mese dal suo compleanno - data che coincide con il solstizio d'inverno, il Winter Fe', un periodo molto particolare per le creature mannare - suo padre, il capobranco, viene a conoscenza della morte dell'Alfa della contea confinante per mano di un licantropo sanguinario, Nicholas Hasson. L'accaduto mette in allenta tutti. Il branco è in pericolo. Gwen è in pericolo. E, presto, nulla sarà più come prima.




Restando sempre nel campo fantasy, o meglio nell'urban fantasy, vi parlo del primo capitolo di una serie con protagonisti dei licantropi.


Gwenfyr Flannigain, figlia dell'Alpha del branco di Bristol, ha ventidue anni, è una studentessa che frequenta il college e un licantropo... Più o meno... Per un ignoto motivo, infatti, la ragazza non riesce a trasformarsi.


Ho trovato la protagonista sviluppata davvero bene. Il suo conflitto interiore è reso perfettamente dalle parole dell'autrice. Gwen è un tipetto coraggioso e determinato. Conscia di non essere fisicamente forte come gli altri appartenenti al branco, non se ne sta in un angolo a piangere. Con l'aiuto di suo padre Rick e del fratello Chase si allena incessantemente perché vuole essere in grado di difendersi da sola senza essere un peso per il branco. Qualità che ritrovo sempre con piacere nelle mie eroine librose preferite.

Ho apprezzato anche il rapporto che ha con il padre e il fratello, nonostante, a volte, questi due siano iperprotettivi. Una cosa però non mi è piaciuta di lei: il suo modo di comportarsi con Dave e Michael. Sarà che a me i triangoli amorosi proprio non convincono mai.

La storia non è mai noiosa, anzi ricca di azione, lotte e colpi di scena, alcuni dei quali inaspettati.

Si alternano allo svolgimento adrenalinico del racconto alcune parti più esplicative in cui Ilaria parla di tutto ciò che riguarda i lupi, le loro caratteristiche, le loro usanze. Descrizioni ricche di particolari che illustrano bene questo mondo, ma non pesanti.

Lo stile narrativo dell'autrice è un altro fattore positivo che ho trovato nel romanzo: scorrevole e coinvolgente al punto da aver letto il libro in 2 pomeriggi.




Per me una prima volta più che positiva con questa giovane autrice italiana che mi ha incuriosita abbastanza da voler proseguire con la saga Winter Fe'.








14 commenti:

  1. Sembra una bella storia... ma per il momento preferisco non iniziare nuove serie.

    RispondiElimina
  2. Le tue parole mi hanno convinto, questo libro era già nella mia testa, ma ero in bilico se leggerlo o meno. Ora non ho più dubbi.
    Grazie

    RispondiElimina
  3. Lo sto leggendo. Conto (e spero!) di finirlo oggi! Ti dirò...

    RispondiElimina
  4. questo libro mi manca anche se l'intera serie mi ispira

    RispondiElimina
  5. sono contenta che ti sia piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto, e anche la protagonista non è niente male

      Elimina
  6. Questo libro mi piace, anche perché hai scritto una bella recensione che mi ha incuriosita molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo leggerai voglio proprio conoscere il tuo parere

      Elimina
  7. Anche a me è piaciuto molto come l'autrice ha delineato il divario interiore di Gwenfyr, le sue difficoltà nel non essere una licantropa a tutti gli effetti ma neanche una semplice umana.

    RispondiElimina