sabato 22 settembre 2018

Cosa vuoi che ti dica... #22



Nuovo appuntamento per la rubrica quindicinale in collaborazione con le mie fedelissime amiche blogger Librintavola Libri al caffè La lettrice sulle nuvole Letture a pois
L'argomento vincitore del sondaggio di questa volta è Libro che consiglieresti ad un adolescente.


Prima di iniziare ecco le scelte del prossimo sondaggio che vi accompagnerà fino al 4 ottobre.



Come sempre si potrà votare tramite modulo qui sotto o in pagina Facebook.



Potrete votare fino al 4 ottobre e il post con il vincitore lo troverete online il sabato 8.


Libro che consiglieresti ad un adolescente.
Per la scelta di questo libro ho scherzato con le mie compagne sul fatto che avrei parlato di King. Che c'entra il maestro dell'Horror con un libro per adolescenti? Purtroppo la sua fama Horrorifica trae in inganno perché Stephen King parla spesso di storie agghiaccianti, ma dietro di esse si nascondono tematiche molto importanti. Una di queste è il bullismo. Quale romanzo migliore del Re parla di bullismo? Carrie, naturalmente! Al di là della componente paranormale il tema di base è proprio quello! La storia di Carrie, scritta nel 1974, è tuttora attuale. Il libro affronta temi come difficili legati alle umiliazioni che molti ragazzi di oggi sono costretti a subire.

Carrie by Stephen King

Il romanzo racconta la storia di Carrie White, una liceale che vive in una piccola città del Maine con una madre ossessionata dalla religione. Goffa, solitaria, vittima dei tiri mancini dei suoi coetanei, Carrie scopre gradualmente di avere poteri telecinetici, poteri che si erano già manifestati all'età di tre anni, dopo il primo choc della sua vita. Un giorno, l'innocente e beffeggiata Carrie userà il suo potere e sarà ovunque orrore, distruzione e morte.



Non fatevi scappare i post delle altre blogger per cui correte sui loro blog:

Link alle pagine Facebook delle altre blogger




10 commenti:

  1. oh siiiiiiii letto anni e anni fa ancora lo ricordo. ottima scelta Dolci, credo questo sia un libro molto significativo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che sono riuscita a infilare un libro di King in questo argomento :P

      Elimina
  2. Ma tu sei matta!!! Anzi a leggere il commento di Chicca, siete in due… io di King ho paura paurissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu devi superare questi pregiudizi e leggere King, non è solo horror. Lui tratta argomenti di ogni genere!

      Elimina
  3. Letto tantissimi anni fa e visto anche il film..hai fatto una buona scelta visto che King è tutto e non solo horror

    RispondiElimina
  4. Sai che io e il Re non andiamo tanto d'accordo ma questo vorrei leggerlo un giorno o l'altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suo primo libro resta sempre tra i migliori

      Elimina
  5. Aiuto..paura!!!! Ho solo intravisto qualche scena del film tratto da questo libro e...no, non fa per me. L'unico libro di King che mi attira e forse un giorno leggerò (se riuscirò a non fermarmi alla decima pagina come mi capita con i libri di King)è IT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It l'ho letto solo qualche anno fa perché spaventava anche me, ma si è rivelato una lettura davvero magnifica.

      Elimina