martedì 15 ottobre 2019

Recensione #414 Half Wild by Sally Green



Titolo: Half Wild
Autrice: Sally Green
Serie: The Half Bad Trilogy #2
Pagine: 412
Casa editrice: Rizzoli
Trama
Il mondo sta cambiando. I capi degli Incanti Bianchi mirano a sterminare i Neri. Per contrastarli nasce un’Alleanza in cui Neri, Bianchi e Mezzo Sangue combattono fianco a fianco. Nathan viene invitato a farne parte, ma prima deve ritrovare Annalise che è prigioniera, perché liberarla gli sta più a cuore di tutto il resto. Annalise, il grande amore di Nathan, appartiene a una famiglia di Bianchi che lo odia. Nathan è convinto di potersi fidare di lei, ma ha ragione di farlo, oppure dovrebbe ascoltare i dubbi dell’amico Gabriel? Conteso tra Annalise e Gabriel, Nathan lo è anche tra la sua natura bianca e quella nera, tra il desiderio di vedere Marcus, suo padre, e il timore. L’Alleanza sarà il pretesto per ritrovare il suo temibile genitore. Scoprire quell’uomo che nella sua vita è sempre stato assente sarà la grande sfida personale di Nathan.




Oggi una recensione non positiva, ma questo libro è stato una noia sia per quello che riguarda i personaggi che per lo svolgersi della storia. La mia speranza che fosse un pochino meglio di Half Bad è stata distrutta del tutto.

Nathan, in questo secondo capitolo, ha l'unico scopo di trovare Annalise, un personaggio fastidioso, piatto, noioso, senza personalità e che non mi convince del tutto. Non che lui spicchi per le sue grandi doti di animatore. Piange, si lagna, si lamenta tutto il tempo. L'unico sprizzo di vita lo ha verso la fine, però solo questi pochi capitoli non possono risollevare completamente una lettura.
Nonostante, quando mi decidevo a prendere in mano il Kindle, la storia si leggesse velocemente non ero per nulla spinta a proseguirne la lettura. Lo facevo esclusivamente per il GDL di cui è protagonista questa serie. Non c'è azione, non c'è sviluppo dei personaggi, non c'è spiegazione del mondo degli Incanti, non c'è romanticismo. Solo tanta confusione che spesso non mi faceva capire cosa stesse succedendo e poi Noia, Noia, Noia.
Affronterò il terzo capitolo solo perché non voglio lasciare incompiuto una trilogia e per l'impegno preso con il Gruppo di Lettura.

La serie è composta:
2 Half Wild

3 Half Lost





9 commenti:

  1. Vabbè mi vado a nascondere visto che sono l'unica che apprezza questa serie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, i gusti mica possono sempre coincidere!

      Elimina
    2. Ci sono anch'io Chicca, nascondiamoci assieme XD
      D'altronde non tutto può piacere.

      Elimina
  2. una schifezza. Per fortuna scorrevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scorre come l'acqua del bagno... cattivissima sono

      Elimina
  3. A me è piaciuto, anche se leggermente meno rispetto al primo libro. Adoro Gabriel, e sono curiosa di vedere cosa succederà nel terzo e ultimo libro. Condivido comunque il tuo pensiero sullo stile narrativo ;)

    RispondiElimina
  4. Il libro l'ho apprezzato anche se meno del primo ma Annalise no, proprio no

    RispondiElimina