giovedì 24 ottobre 2019

Recensione #417 Vite rubate by Monica Lombardi



Tu leggi? Io scelgo! #16



Per il mese di Ottobre, tramite la rubrica di Chiara e Rosaria, mi sono trovata a scegliere dal blog di Floriana con cui ho iniziato a collaborare qualche anno fa e con cui continuo a collaborare con piacere. Il romanzo che ho letto l'ho vinto quest'estate in un giveaway. La recensione di Floriana QUI.


Autrice: Monica Lombardi
Titolo: Vite rubate
Serie: Mondo di Mike Summer #1
Editore: Spinnaker
Pag:: 254
Data di pubblicazione: 17 maggio 2019
Trama
Paula Wellman è una donna sola e un’agente FBI. Sa bene che si tratta delle due facce della stessa medaglia, come sa che il fatto di non avere famiglia le fa guadagnare un viaggio in Alaska alla caccia di un tenue collegamento tra l’esplosione di un’auto in cui è morta un’adolescente e un cold case. Sa anche che molti dei suoi colleghi maschi non mandano giù il fatto di dover lavorare con una donna, forse anche Dan Fusco, l’agente che viene esiliato al freddo insieme a lei.
Dopo che la moglie Adele è morta in circostanze mai del tutto chiarite, la vita di Zachary Walsh e della figlia Alice è stata sconvolta e Zach sta cercando di riscriverla. Per farlo ha messo quanti più chilometri possibile tra loro, un trauma doloroso e un passato per certi versi scomodo, e ha scelto di trasferirsi a Willow, dove abita la sorella della moglie e dove si muove Sam Pitka, il protagonista della sua fortunata serie di gialli.
Zach non è felice di vedere l’FBI presentarsi alla sua porta e di essere di nuovo sotto la lente investigativa.
Paula si trova spiazzata di fronte a un uomo che sembra non fare nulla per allontanare da sé i sospetti.
Attorno a loro un gruppo di adolescenti ribelli, annoiati, che raccolgono e rilanciano sfide e delusioni, e l’inverno dell’Alaska alle porte, pronto a coprire tutto con il gelo della sua neve.
Tornando al mondo di Mike Summers, il poliziotto di Atlanta protagonista della sua prima serie, Monica Lombardi tratteggia un giallo raffinato che si intreccia a una storia familiare di rapporti fragili, danneggiati, forse vicini al dissolvimento. Il tutto in un’Alaska fatta di boschi sconfinati, stellate che tolgono il fiato e abitazioni isolate, un’ambientazione unica che sentirete sulla e sotto la vostra pelle.




 


Anni fa ho letto e amato la serie, ambientata ad Atlanta, con protagonista il tenente della Omicidi Mike Summer e sono stata davvero felice di poter tornare (in un certo senso) in quel mondo. Non è lui il personaggio principale ma Paula Wellman, sua collega che si trova a indagare nella fredda Alaska.
Ho ritrovato con piacere lo stile coinvolgente di Monica. Appassionante, con capitoli brevi e ritmo adrenalinico che mi fa sentire come se fossi in uno di quei telefilm americani che tanto amo. Non manca, poi, la tensione che deve essere presente per caratterizzare un buon thriller. Le lande gelide e desolate dell'Alaska ne sono poi l'ambientazione perfetta.
I personaggi sono descritti mirabilmente e non ho faticato a entrare nelle loro teste. Mi sono piaciute moltissimo le pagine del diario di Alice, figlia di Zach coprotagonista del romanzo. Mi hanno permesso di comprendere benissimo i suoi sentimenti e, di conseguenza, i suoi gesti. È proprio lei la mia preferita di tutto il romanzo, anche più dei due veri protagonisti.
Zach e Paula sono ben sviluppati e ho trovato gestita bene la loro relazione.
La parte riguardante il misterioso colpevole mi ha fatto dubitare di un paio di soggetti, ma non ne ero sicura fino alla fine.
Un bellissimo romantic suspance da leggere assolutamente, in special modo se si è amato Mike Summer!



Qui sopra il calendario del mese in corso.


22 commenti:

  1. Quando dici romantic suspense è per dire che è cmq una storia di quelle che evito come la peste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no e poi la parte thriller è ben descritta :D

      Elimina
  2. Grazie Dolci <3
    Il rapporto padre-figlia tra Zach e Alice è uno degli aspetti a cui sono più legata di questa storia. Ed è stato bello anche per me tornare nel mondo di Mike.
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  3. devo recuperarlo! Pure la serie di Mike Summer

    RispondiElimina
  4. Bella recensione Dolci, è stata una bella lettura

    RispondiElimina
  5. io lo so che dovrei leggere monica, ed ho anche preso uo o due suoi libri su kindle ma ancora non ci soo riuscita. speriam di farlo presto!

    RispondiElimina
  6. I libri di Monica sono sempre una conferma, i suoi romantic suspense coinvolgono tantissimo e sono contenta che ti sia piaciuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, un'autrice che mi piace moltissimo

      Elimina
  7. Non conosco questi libri, devo recuperarli.

    RispondiElimina
  8. Non conosco l' autrice e il genere non è quello che prediligo, ma leggevo thriller prima di buttarmi sui romance quindi non mi dispiacerebbe leggerli 😊

    RispondiElimina
  9. Sono curiosa di conoscere questa autrice perché ne sento parlare da voi sempre benissimo!

    RispondiElimina
  10. Non conosco l' autrice né il libro, ma sembrano interessanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace moltissimo e ho letto praticamente tutto

      Elimina
  11. La copertina mi piace un sacco e dalla trama non sembra nemmeno male... mi sa che ci farò un pensierino :)

    RispondiElimina