giovedì 11 giugno 2020

Recensione #502 L'odore della colpa by Tony J. Forder



Purché sia di serie #19

Oggi, per la rubrica mensile ideata da La lettrice sulle nuvole, vi parlo del secondo capitolo della serie D.I.Bliss che uscirà il 25 giugno. La rubrica, infatti, ha lo scopo principale di spingerci a proseguire le svariate serie iniziate.
Ringrazio la Nua edizioni per la copia digitale del libro.

Autore: Tony J. Forder
Titolo: L'odore della colpa
Serie: DI Bliss #2
Editore: Nua Edizioni
Pag: 400
Data di pubblicazione: 25 giugno 2020
Trama
Dodici anni dopo aver lasciato Peterborough, il detective Bliss torna a far parte della squadra Crimini Maggiori e si ritrova coinvolto in un’indagine su un serial killer. Penny Chandler è stata promossa a sergente e lavora a Londra, nella divisione del MET che si occupa di crimini sessuali. Quando però vengono denunciati due stupri a Peterborough, l’agente si offre volontaria per interrogare le vittime e ben presto nota un possibile collegamento tra gli stupri e l’indagine per omicidio di Bliss. Potrebbe esserci un solo responsabile per entrambi i casi? Per riuscire a catturare l’assassino, però, Bliss deve scoprire il suo movente. Un movente che sarebbe dovuto rimanere sepolto nel passato…



Nel secondo capitolo di questa serie Mystery Bliss è tornato a Peterborough, dopo dodici anni, per indagare su una serie di omicidi. Le vittime preferite dal killer sembrano essere donne anziane. In contemporanea la sua collega Penny Chandler sta investigando su una serie di stupri ai danni di giovani adolescenze. I due casi, apparentemente distinti, sembrano però coinvolgere lo stesso colpevole...

Come per il precedente romanzo ho apprezzato molto la parte investigativa. Mi sono sentita coinvolta personalmente nelle indagini. Mi sono piaciuti tutti i vari ragionamenti che hanno condotto Bliss (e me con lui) alla soluzione del caso.
La mia impressione su questo personaggio rimane positiva. È davvero un gran bel soggetto e caratterizzato in maniera impeccabile. Imperfetto, intuitivo e deciso, non ha paura di sfidare le autorità superiori per proseguire con le indagini.
Altra bella conferma è Penny Chandler, collega di Bliss. Il loro rapporto è una macchina perfettamente oliata.

Una cosa che adoro in questo tipo di romanzi è il pensiero del Killer. Sondare queste menti malate ha sempre un grande fascino su di me. L'autore fa un ottimo ritratto anche in questo caso.

La storia è ricca di colpi di scena sconvolgenti e ha saputo tenermi incollata al Kindle. Niente rimane insoluto alla fine della lettura. Devo dire che ho apprezzato di più questo rispetto al primo volume.

La serie è composta:
2 – L'odore della colpa
3 – If Fear Wins
4 – The Reach of Shadows
5 – The Death of Justice
6 – Endless Silent Scream
7 – Slow Slicing



E ora andate nei blog delle mie amiche per conoscere quale serie le sta tenendo impegnate!



10 commenti:

  1. Non conosco la serie ma mi ispira tantissimo. E che bello che questo secondo volume sia ancora più bello del primo

    RispondiElimina
  2. Non conosco, ma sai perché, perché non è proprio nelle mie corde 😭😭😭

    RispondiElimina
  3. Non conosco proprio questa serie

    RispondiElimina
  4. Questa serie non la conoscevo e sembra molto interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pensavo più Horror ma è un gran bel poliziesco con quei tocchi crudi che piacciono a me :P

      Elimina