lunedì 21 giugno 2021

Recensione #670 Free to love: Niente da perdere se non l’amore by Kirsty Moseley

 

Questa volta leggo #37


Buongiorno, iniziamo la settimana con il mio post dedicato alla rubrica Questa Volta Leggo. La parola per Giugno è FOTOGRAFIA e io ho scelto questo libro la cui copertina è chiaramente una fotografia.


Autrice: Kirsty Moseley

Titolo: Free to love Niente da perdere se non l'amore

Serie: Fighting to be free #1

Editore: Tre60

Pag: 372

Data di pubblicazione: 9 febbraio 2017

Trama

Jamie Cole è un ragazzo di strada. Occhi di ghiaccio, sguardo fiero, sogni nel cuore e amici da non tradire. E, quando viene arrestato, giura a se stesso una cosa sola: una volta fuori, cambierà vita.
Ellie Pearce è una ragazza modello: un’ottima famiglia, bei voti, amiche affettuose. Ma ha una spina nel cuore. La storia con il suo fidanzato non funziona. E, quando decide di lasciarlo, giura a se stessa una cosa sola: basta innamorarsi.
Poi Jamie ed Ellie si incontrano. E il destino si diverte a rimescolare le carte. Ma come? Scatenando un amore a prima vista? Accendendo un’attrazione fatale? Una cosa sola è sicura: quando entra in gioco la passione, non c’è giuramento che tenga…





Di Kirsty Moseley ho letto due libri: uno che ho amato moltissimo e l’altro in cui avrei ucciso tutti i personaggi. Giravo intorno a questa nuova storia fin dalla sua pubblicazione in Italia. Averlo trovato, per caso, su Audible è stata la spinta definitiva che mi ha convinta a leggerlo.

Jamie Cole ha 18 anni ed è appena uscito dal riformatorio in cui era detenuto per omicidio. Ellie è la tipica adolescente bella e ricca. A seguito della rottura con il suo fidanzato storico, decide di andare in un locale per divertirsi. Qui conosce Jamie...

Ho apprezzato sia la storia che i due protagonisti. La loro relazione nasce all’improvviso e si prospetta come l’avventura di una notte o comunque un’amicizia con benefit. Piano piano, però, i due ragazzi si incontrano imparando a conoscersi e ad amarsi. Trovo che la Moseley sia stata davvero bravissima a costruire il loro legame.

Altro aspetto in cui l’autrice è stata magistrale è la loro caratterizzazione.

Jamie non è il solito bad boy, nonostante non viva secondo le regole. È invece un ragazzo molto insicuro, ma leale (anche troppo) e generoso. Mi ha fatto tenerezza in più di un’occasione e mi ha spezzato il cuore quando ha raccontato del suo passato. Ciò non toglie che avrei voluto comunque scuoterlo per la questione della madre. Ma qui c'è solo la conferma del suo buon cuore. Altre volte mi è parso tanto ingenuo, specialmente verso il finale.

Ellie è riuscita a superare le mie aspettative. Ogni volta che accadeva con qualcosa che metteva in pericolo la sua relazione con Jamie, lei si comportava esattamente come avrei fatto io. Sono stata contenta di trovare un soggetto femminile che la pensasse come me.

Il finale, purché non sia un vero e proprio cliffhanger, mi ha spinto ad acquistare, in cartaceo, il secondo volume (e naturalmente anche il primo) per aggiungerlo alle letture che porterò con me, ad agosto, in vacanza.

La dilogia Fighting to Be Free è composta da:

1 Free to love Niente da perdere se non l’amore

2 Free to love Lotta per il tuo amore







8 commenti:

  1. ohh questo mi ispira tantissimo! Me lo segno immediatamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non gli davo granché, invece l'ho adorato

      Elimina
  2. ho un brutto ricordo di questa autrice, ma potrei riprovarci con questo

    RispondiElimina
  3. La copertina mi piace tanto, devo dire che anche la trama e la tua recensione mi sono piaciute solo che sono in un arretrato pazzesco e non me la sento di leggere nuove storie

    RispondiElimina
  4. Non ho capito se tu lo abbia letto o ascoltato. In entrambi i casi non penso sia un libro adatto ai miei gusti.

    RispondiElimina