* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * MERRY CHRISTMAS * * * * * * * * * * * * * * * * *

domenica 18 giugno 2017

Recensione #90 Caccia Finale by C.K. Harp


Autrice: C. K. Harp
Titolo: Caccia finale
Serie: Davis&Green
Editore: Self
Data di pubblicazione: 14 giugno 2017
Pagine: 307



Trama
Jaxon Davis è un agente dell’FBI, un passato tormentato alle spalle e un futuro incerto davanti ai propri passi. Solo una costante gli permette di respirare e godere della vita che ha scelto: Landon Green. Lui è la sua salvezza, l’anima capace di trasmettergli amore, felicità, sentimenti che lui ha creduto di non poter più sperimentare, e nonostante i problemi che si intersecano nella loro storia appena avviata, Jaxon sa che non esiste nessun altro in grado di farlo sentire così vivo. È per questo che, nel momento in cui il suo passato torna a chiedere il conto di una gioia appena conquistata, ogni fibra del suo universo si sgretola e rimbalza a terra, spargendosi in mille pezzi quasi impossibili da recuperare. Perché il killer a cui Jaxon dà la caccia da anni si è solo nascosto, ma non lo ha dimenticato.
Dov’è Landon? Chi lo ha rapito? E chi si cela dietro Anonymus?
Una vera corsa contro il tempo, una caccia finale che vi terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina… Perché non è vero che la Terra gira intorno al sole, se questo smette di risplendere e scaldare un cuore spezzato.







Una corsa nel parco che si trasforma in un incubo per Landon, compagno dell'agente speciale Davis. Essendo il terzo volume meglio non svelare troppo della trama per non incorrere in inevitabili spoiler per chi non ha ancora iniziato la trilogia.
Una storia ricca di colpi di scena e tensione al massimo livello è quello che ci regala C. K. Harp in questo finale di serie su Davis & Green.
Una trama intrigante e adrenalinica, scritta in tono scorrevole che non ha potuto fare a meno di coinvolgermi da subito. Ho cercato di procrastinare la lettura per gustarmelo in pieno anche se volevo sapere, a tutti i costi, come procedeva la storia, ma sapevo che, alla fine del libro, avrei dovuto salutare definitivamente questi due uomini che mi hanno conquistato dall'inizio. Personaggi molto credibili, con i loro piccoli e grandi difetti che mi sono piaciuti moltissimo. Oltre ai già amati Davis & Green, a Steve Sproud, conosciuto nel capitolo precedente, un nuovo soggetto davvero intrigante ci viene presentato: Calvin Trevor Se nell'altro libro avrei volentieri picchiato Jax, qui sarei voluta entrare nel Kindle e stringerlo forte. Il suo dolore nel non sapere cosa fosse successo all'amato Lan era straziante. Mi è piaciuto tantissimo anche Landon che cerca di affrontare tanta forza d'animo la situazione tremenda in cui è coinvolto, senza farsi prendere dal panico. Altro soggetto che mi ha colpito è Noah: non ho potuto fare a meno di provare pena per lui, in fondo è una vittima del terribile Coleman come tutti gli altri. Forse anche di più.
Naturalmente non avevo capito i collegamenti tra i vari personaggi e stavo sospettando di tutti...

Un bellissimo ultimo capitolo per questa trilogia che ho apprezzato tantissimo. Ora sono curiosa di scoprire cosa il sadico e contorto Harp ha in mente di scrivere!



2 commenti:

  1. Ahahahah ti adoro! Ormai ho la nomea di sadica e non me la tolgo piú xD E pensare che c'è chi ancora pensa che io sia un'autrice di romance :D Grazie di cuore, tesoro, sono contentissima ti sia piaciuta la trilogia. Per me Caccia Finale è addirittura io migliore dei trr, ma questo perché ho vissuto in prima persona con Jax l'ansia e l'angoscia di cercare Landon... Grazie, smackete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace il tuo lato sadico, ma sai bene che mi è piaciuto tanto anche il tuo lato romance.

      Elimina