* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * MERRY CHRISTMAS * * * * * * * * * * * * * * * * *

giovedì 15 giugno 2017

Recensione #88 L'enigma dei Maya by Clive Cussler


Quando mi è stato proposto di collaborare al review party per l'uscita, proprio oggi, di questo libro il mio cuore ha esultato di gioia. Clive Cussler è un mito per me e Dirk Pitt è l'eroe libroso che amo alla follia, ma non avevo letto nulla sui Fargo. Però, dopo aver letto la trama di questo romanzo che parla dei Maya, un popolo che mi ha sempre affascinato, e di un misterioso libro che contiene un codice ancora da decifrare mi sono subito detta disposta a leggerlo. Poi l'autore è lui: il mio adorato Cussler...







Autore: Clive Cussler
Titolo: L'enigma dei Maya
Serie: Fargo Adventure #5
Editore: Longanesi
Data di pubblicazione: 15 giugno 2017
Pagine: 400

Trama
I coniugi Fargo, instancabili cacciatori di tesori, si trovano in Messico nel tentativo di assistere le popolazioni locali colpite da un terribile terremoto. Impegnati nelle operazioni di soccorso, si imbattono in una scoperta sensazionale: lo scheletro di un uomo che stringe a sé un antico vaso sigillato. All'interno del vaso si trova un libro maya, il più completo esemplare mai rinvenuto. Il libro contiene informazioni di immenso valore a proposito dei Maya, della loro cultura e delle loro città ma anche sul destino del genere umano. I Fargo scopriranno presto che i segreti che contiene sono tanto importanti da spingere alcuni a fare qualsiasi cosa pur di impadronirsene. Prima che la loro avventura giunga al termine, in molti perderanno la vita per quel libro... e Sam e Remi potrebbero essere fra questi.



Dopo un terribile terremoto che ha sconvolto il Messico, i coniugi Fargo, che stanno prestando soccorso alla popolazione colpita dal sisma, trovano un uomo mummificato e un codice Maya. La scoperta fa subito gola anche a Sarah Allersby che ruberà il reperto per venire in possesso di ancora più reperti del mitico popolo.
Come in tutti i libri dell'autore i protagonisti si trovano al posto giusto e al momento giusto per scoprire un tesoro nascosto.

Sam e Remi Fargo sono davvero due soggetti che ho amato parecchio. Ho apprezzato soprattutto la loro unione sentimentale che non scade nello smielato pur essendo piena di gesti affettuosi tra i due. Inoltre Sam non sottovaluta le qualità della moglie in quanto donna. Finalmente un eroe che non ha quella aura da macho. È vero che le avventure di Sam e Remi sembrino quasi irreali, ma è proprio questo che me li ha fatti amare.
L'antagonista, Sarah Allersby, è la tipica cattiva astuta e senza scrupoli con molte risorse a sua disposizione cui io avrei fatto fare una fine lunga e dolorosa...
Ho trovato il romanzo coinvolgente dall'inizio alla fine. Lo stile dell'autore mi permette sempre di viaggiare in posti meravigliosi insieme ai suoi protagonisti e provare con loro le varie emozioni.
Il libro è pieno di azione e di avvenimenti che permettono alla trama di progredire rapidamente e, a me, di appassionarmi sempre di più alla lettura della storia. Mi è piaicuto “conosere” questo Cussler che racconta, sempre in maniera sublime, qualcosa di diverso dalle sue tipiche avventure subacquee.
Lo consiglio vivamente a tutti, soprattutto ai fan di Cussler e a chi, come me, non conosce ancora le precedenti avventure di Sam & Remi Fargo.
Sarò felice di recuperare tutti i libri antecedenti e futuri della serie perché le avventure dei Fargo contengono un'atmosfera leggera che non richiede troppo impegno nella lettura. Non è una cosa negativa per me, anzi io leggo per distrarmi e questo romanzo è stato un perfetto momento di relax, divertimento e azione.
 

Se volete conoscere le opinioni degli altri blog partecipanti al Party qui sotto troverete i loro nomi con i rispettivi link.




2 commenti: