sabato 9 giugno 2018

TBR estate 2018




L'anno scorso ho sofferto moltissimo il caldo e per me che, solitamente, ero una lucertola questa cosa ha creato non pochi problemi. L'unico rimedio era starmene in giardino, fortunata me, all'ombra e con quel leggero venticello che faceva davvero piacere. E cosa potevo fare se non leggere? La mia lista dei libri da leggere si sfoltisce di più in questi mesi per cui, a questo proposito, volevo ri-proporvi, come già feci l'anno passato, una TBR estiva, da aggiungere alla solita mensile.
Visto che ho re-iniziato a comprare cartacei e non solo di quelli già letti e amati ho pensato di mettere metà ebook e metà cartacei.



Iniziamo con gli ebook che stanno aspettando nel mio Kindle:

  1. La devota di Koethi Zan pag 396 (avevo amato il primo libro di questo autore e vorrei vedere se riesce a conquistarmi anche questa volta)
  2. L'amica perfetta di E. Lockhart pag 320 (come sopra)
  3. Quel che sarà di noi di Marta Savarino pag 350 (altra autrice che apprezzo molto, la cover poi mi sempra perfetta per l'estate)
  4. Il giardino delle rose di Dot Hutchinson pag 330 (richiesto alla Newton visto che avevo amato il primo volume)
  5. Se ti accorgessi di me di Sharon Huss Roat pag 352 (avevo notato questo libro all'incontro di dicembre con la Newton e ho letto molti pareri positivi da colleghe blogger quindi devo assolutamente leggerlo)
  6. The fireman. L'isola della salvezza di Joe Hill pag 303 (sono imperdonabile! La prima parte di questo romanzo mi era piaciuta moltissimo e ho fatto passare troppo tempo)

Ora parliamo dei cartacei che raccolgono polvere sui miei scaffali.

  1. L'ordine della Spada di Virginia de Winter pag 682
  2. L'ordine della Chiave di Virginia de Winter pag 450
  3. L'ordine della Penna di Virginia de Winter pag 500
  4. L'ordine della Croce di Virginia de Winter pag 528 (dopo i velati, leggeri, quasi silenziosi consigli della mia Comandante Chiara ho deciso di iniziare questa serie che a lei è piaciucchiata... cavoli se fa male quella frusta!)
  5. Il ragazzo sul ponte di M. R. Carey pag 403 (preso a Tempo di Libri a Milano è l'ultima uscita di un autore che, finora, mi ha regalato ottime storie)
  6. La canzone di Achille di Madeline Miller pag 400 (anche questo romanzo lo vedo recensito positivamente da tutti per cui me lo sono regalato con il buono di compleanno delle due Laure La libridinosa e La biblioteca di Eliza)

Io cercherò di tenere fede a questa lista. In fondo ho tre mesi di tempo per leggerli tutti...





6 commenti:

  1. Ti capisco per il caldo, lo soffro tanto anch'io :(
    La serie di Virginia De Winter è stupenda, letta tantissimi anni fa. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono praticamente obbligata a leggerla :P

      Elimina
  2. cavoli Dolci! una tbr impegnativa davvero!

    RispondiElimina
  3. La canzone di Achille nel complesso mi è piaciuto, anche se con qualche appunto... le recensioni che ho letto per blog non erano favorevoli onestamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne ho sentito parlare benissimo e mi ha incuriosito, vedremo se manterrà le aspettative.

      Elimina