sabato 13 gennaio 2018

Cosa vuoi che ti dica... #7



Dopo una lunga pausa ecco ritornare la rubrica quindicinale che, come sempre, sarà ospitata sui blog:
Le votazioni questa volta sono durate più a lungo perchè ci siamo prese una pausa durante le festività. Il vincitore questa volte è: Libro rivelazione del 2017. Come sempre anche Manuela partecipa alla rubrica così troverete le nostre due versioni.
Il nuovo sondaggio è sempre presente sulle nostre pagine facebook (fissato in alto per vostra comodità) o sui nostri blog. A voi la scelta:


Le votazioni si chiuderanno alle 23.59 del 23 gennaio 2018 e il 27 del mese troverete, sui nostri blog, il post con il relativo vincitore e le nostre opinioni.

Libro rivelazione del 2017 by Dolci

Confesso di aver iniziato questo tomone, di quasi 600 pagine, con molta paura. Chi me l'ha fatto fare? Vi chiederete. Ma naturalmente per incastrare più obiettivi per le solite challenge a cui ero iscritta nel 2017. Uno dei punti della Ruota delle Letture richiedeva appunto la lettura di un libro di Kate Morton. Anche qui sapevo che ne esistevano di più piccoli ma questo si adattava anche ad altre 2 challenge: Il giro del mondo in 80 libri e Sfida di lettura con Manuela

Autrice: Kate Morton
Titolo: Il giardino dei segreti
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 7 ottobre 2010
Pagine: 593

Trama

È il 1913 e sulla costa dell'Inghilterra una nave è pronta a salpare per l'Australia. A bordo una bambina di quattro anni, Nell, stringe il prezioso libro di favole che le ha regalato la misteriosa Autrice, Eliza Makepeace, che dovrebbe prendersi cura di lei e l'abbandona, invece, sul ponte. Dopo una traversata che sembra infinita, la piccola Nell si ritrova sperduta nel porto di Maryborough. Sarà Hugh, il capitano del porto, a proteggere ed accogliere come figlia quella bimba smarrita, una creatura che sembra piovuta dal cielo a consolare lui e la moglie della loro sterilità. Solo la sera del ventunesimo compleanno Nell apprende dal padre il segreto delle sue origini. Ossessionata dai ricordi confusi di un'epoca lontana, Nell decide di partire alla ricerca della sua vera identità. La ricerca la porta in Cornovaglia, dove sorge la tenuta di Blackhurst, un tempo proprietà della nobile famiglia Mountrachet. La donna comincia a ricostruire la propria storia, ma all¿improvviso è costretta a rinunciare. Nel 2005, alla morte di Nell, sua nipote Cassandra riceve un'eredità inaspettata: un cottage inglese, nel cui giardino dimenticato è sepolta la memoria di un passato oscuro: quello della sua custode, Eliza Makepeace, autrice di fiabe inquietanti, e dei Mountrachet. Quel luogo conserva un fascino misterioso e Cassandra decide di riportarlo allo splendore di un tempo. Ma quando inizia a scavare tra le erbacce non immagina che, alla fine, sarà proprio il giardino a restituirle la verità sulle proprie radici, e a sciogliere l'antico enigma della bambina perduta.

Recensione qui
Per cui via l'ho iniziato sperando di non addormentarmi alla prima pagina, invece il romanzo mi è piaciuto più di quanto mi aspettassi e sono stata trascinata dentro le sue pagine da subito. Spesso infatti perdevo la cognizione del tempo, tanto ero concentrata nella lettura. Ho letto le seicento pagine in tre giorni! Senza, per altro, trovarle mai lente o noiose.



Libro rivelazione 2017 by Manuela
Qui vi dico quello che per me è stato una rivelazione, poi magari per le classifiche non è così. A me è piaciuto e non me lo aspettavo che mi piacesse tanto il libro di Alessandra Redaelli “Arte, amori e altri guai”.


          Libro rivelazione del 2017 by Manuela


Titolo: Arte, amore e altri guai
Autore: Alessandra Redaelli
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 297
Trama
Martina ha 42 anni, un marito bello e affascinante e due figli gemelli e adolescenti, Ananda e Nirvana. Hippy in gioventù, più tranquilla da mamma, si barcamena fra paste al pesto dell’ultimo secondo, articoli per un magazine, interviste a pittoreschi personaggi del mondo dell’arte, una rubrica per cuori spezzati, vernissage e la routine familiare. Fino a quando Martina inizia a sospettare che il marito abbia una doppia vita…
Fra equivoci, ospiti inattesi e insperati colpi di fortuna, Martina sconvolgerà completamente la sua vita. Accanto a lei, le preziose amiche e una giostra di personaggi originali che daranno colore anche alle giornate più difficili.

Recensione qui
Perché lo considero una rivelazione? Semplice perché l’ho letto incuriosita dalla trama e dal fatto che la protagonista fosse una donna vicina alla mia età, mi aspettavo il classico romanzo rosa, invece mi sono trovata a leggere una storia emozionante di una donna in crisi, una donna vera che ama la sua famiglia in modo totale. Un libro che oltre ad essere divertente, piacevole e ben scritto sa anche emozionarti.



Mi raccomando non perdete i post nei blog delle mie amiche se volete sapere cosa hanno scelto loro.

Link alle pagine Facebook delle altre blogger




9 commenti:

  1. ohhhhhh mi piacciono i vostri titoli! o me li segno anche se la morton con la sua mole mi spaventa un po'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Morton mi spaventava per lo stesso motivo, ma la lettura è volata!

      Elimina
  2. Il libro della Morton mi è piaciuto parecchio!!!
    Il secondo non lo conosco, me lo segno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello e coinvolgente Il Giardino dei segreti

      Elimina
  3. Il libro di Kate Morton mi ispira molto :) ha una trama davvero interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello davvero, l'ho adorato e ora ho anche la copia cartacea in libreria.

      Elimina
  4. all'appello mi mancano entrambi. La Morton non credo la leggerò, l'altro invece sembra più nelle mie corde

    RispondiElimina